Yanmar e la sua nuova gamma di miniescavatori giro-sagoma ViO

Pubblicato : 15/10/2018 16:23:09
Categorie : Innovazione & nuove tecnologie , Nuovi prodotti , Powertrack news

Yanmar e la sua nuova gamma di miniescavatori giro-sagoma ViO

Il 2018 è stato un anno di celebrazione per la casa giapponese Yanmar. Si sono festeggiati i 50 anni del primo miniescavatore autoalimentato da un motore diesel e il lancio sul mercato dei nuovi ViO giro sagoma; all’epoca come oggi, Yanmar è sempre all’avanguardia nella ricerca e sviluppo del settore. I modelli Yanmar ViO sono 4 e vanno dalle 2,5 fino alle 3,6 tonnellate; dimensione ideale per lavorare anche negli spazi più limitati.

Nonostante la compattezza dei ViO26-6, ViO27-6, ViO33-6 e ViO38-6, l’idea di Yanmar è di aumentare il confort dell’operatore attraverso maggior spazio e sicurezza, nuova strumentazione, migliore ergonomia e rumorosità notevolmente ridotta; nasce così il concetto di “Universal Design” in cui diventa rilevante anche la posizione ideale dei joystick e delle leve di comando.

Questi miniescavatori cingolati hanno prestazioni molto elevate nonostante le loro dimensioni; infatti utilizzano componenti della catena cinematica di altissima qualità come i nuovi motori TNV Yanmar che assicurano emissioni più pulite e un risparmio sul consumo di carburante.

I modelli della gamma Yanmar ViO-6 si differenziano tra loro per il sistema idraulico utilizzato:

-       Il mini-escavatore Yanmar ViO26-6 utilizza un sistema Flow sharing. Attraverso un’unica pompa ed un distributore a compensazione di pressione, vengono assicurate proporzionalità e fluidità dei movimenti.

-       I mini-escavatori Yanmar ViO27-6, ViO33-6, ViO38-6 utilizzano invece un sistema Vipps (ViO Progressive 3-Pump System), un particolare distributore che accumula la portata delle pompe (4 idrauliche, 2 a cilindrata variabile e 2 a ingranaggi) ottenendo movimenti combinati più fluidi e veloci.

Condividi questo contenuto